piante ornamentali

Le piante ornamentali arricchiscono e decorano i nostri terrazzi e giardini e sono un piacere da vedere nel pieno della loro fioritura. Per prepararci ad una primavera ricca di fiori e piante sarà meglio iniziare ad organizzare la semina delle piante ornamentali che vorremo coltivare.

Prato fiorito

Se vorrete decorare il vostro giardino con un bel prato fiorito, perfetto per la primavera, allora la soluzione sarà scegliere semi misti di centaurea, delphinium, nigella damascena dalle tinte blu e tanti altri. Vi basterà seminare a spaglio sul vostro terreno per avere in primavera un effetto multicolore.

Semina in terra o al coperto

La semina in piena terra è indicata per i fiori annuali ma si dovrà aspettare la seconda metà del mese per poi piantare. In questo periodo tra fine marzo e aprile, sono particolarmente indicati gladioli, gigli e crocosmie da mettere in terra.

La semina al coperto è indicata tra la fine di Febbraio e gli inizi di Marzo se si vuole far fiorire in serra piante quali il garofanino minore (Dianthus deltoides), il lino blu, l’euforbia palustre, il papavero blu (Meconopsis grandis) ecc.

Sarà meglio aspettare condizioni meteo migliori per le piante perenni, le quali fioriranno non prima dell’anno successivo.

Bulbi da fiore estivi

Perfetti da piantare a marzo e nelle settimane successivi sono i bulbi da fiore estivi che garantiranno una fioritura nei mesi più caldi.

Se marzo ha temperature ancora fredde, sarà bene iniziare a piantare i bulbi al coperto per poi portarli all’esterno quando il clima diventerà più caldo.

I bulbi vanno piantati ad una profondità pari 2-3- volte la loro altezza e per alcune specie (ad esempio i gigli) la profondità è maggiore e può arrivare ai 30 cm.

x

Contattaci